Tu sei qui: Home / Specie / 164

Crepidacantha poissonii

classificazione
RegnoAnimalia
PhylumBryozoa
ClasseGymnolaemata
OrdineCheilostomatida
SottordineNeocheilostomatina
InfraordineAscophora
SezioneLepraliomorpha
SottofamigliaSchizoporelloidea
FamigliaCrepidacanthidae
GenereCrepidacantha

dettagli specie su WoRMS

vista specie sulla mappa

Definizione

Crepidacantha poissonii
Flustra poissoni Audouin, 1826; Lepralia poissoni Waters, 1899

Descrizione

Zoario incrostante, formante piccole colonie di colore bianco. La parete frontale è liscia e rigonfia. L'apertura primaria è arrotondata al di sopra dei cardelli di forma triangolare; prossimalmente ai cardelli il poster è ampio e basso con bordo prossimale rialzato. Il peristoma è poco sviluppato con una leggera bombatura che si proietta in avanti e rende il bordo prossimale leggermente incurvato. La specie è caratterizzata da due vibracularie poste al di sotto dell'apertura (tutte le altre specie dello stesso genere hanno vibracularie posizionate lateralmente all'apertura). 6-10 spine marginali molto sottili si trovano lungo il margine distale dello zoecio al di sotto del livello dell'apertura. L'ovicella è iperstomiale, piuttosto appiattita nella parte superiore e chiusa da un opercolo.
Colonie di colore bianco.
Zoeci di dimensioni modeste e molto variabili, in media lunghi 550 (m e larghi 400 (m.
Pantropicale.
Sconosciuta.

Habitat

Specie marina epifita di conchiglie, alghe e fanerogame marine, dalla superficie a 140 m di profondità.
Sconosciute.

Distribuzione

Mar Rosso, Filippine, Golfo di California, Galapagos, Panama
Oceano Indiano.
Occhipinti Ambrogi a Gallipoli (Mar Ionio) nel giugno 1982 in acque superficiali su rizomi di Posidonia oceanica.
Occhipinti Ambrogi a Gallipoli (Mar Ionio) nel giugno 1982 in acque superficiali su rizomi di Posidonia oceanica.
Probabile migrante lessepsiana (passaggio attraverso il Canale di Suez).
Sconosciuto.
Sconosciuti

Impatti

Sconosciuta.

Riferimenti

Dipartimento di Genetica e Microbiologia, Sezione di Ecologia, Università degli Studi di Pavia, Via S. Epifanio 14 - 27100 Pavia. Referente: Prof.ssa Anna Occhipinti, Tel. 0382504876, e.mail: occhipin@unipv.it.
01/dic/10
Prof.ssa Anna Occhipinti-Ambrogi

Bibliografia

Canu F. & Bassler R.S., 1929. Bryozoa of the Philippine Region, Bull. U.S. natn. Mus., 100 (9): 1-685.
Occhipinti Ambrogi A., 1986. Osservazioni sul popolamento a Briozoi in praterie di Posidonia oceanica del litorale pugliese. Boll. Mus. Ist. Biol. Univ. Genova, 52 (suppl.): 427-439.
Osburn R.C., 1952. Bryozoa of the Pacific Coast of America. Pt. 2. Cheilostomata-Ascophora. Allan Hancock Pacific Expedition, 14: 271-612.