Tu sei qui: Home

Sistema di osservazione Specie Marine Aliene

Benvenuto nel sistema di osservazione Specie Marine Aliene

Contesto di riferimento

Il sistema di osservazione Specie Marine Aliene permette la gestione e la diffusione di dati ed informazioni georeferenziati e multimediali relativi alle specie marine aliene.

Le specie 'aliene' o alloctone sono quegli organismi introdotti al di fuori del naturale areale distributivo presente o passato attraverso un'azione diretta (intenzionale o accidentale) dell'uomo. Sono definite invasive quelle specie alloctone la cui introduzione o diffusione minaccia la biodiversità, o può causare danni alla salute umana o avere serie conseguenze socio-economiche.

Il sistema informativo Specie Marine Aliene ha valenza sia nell'ambito della ricerca scientiifica, per lo studio dei fenomeni correlati, sia nell'ambito delle politiche ambientali, in particolare per quanto riguarda la Direttiva 2008/56/CE (MSFD, Marine Strategy Framework Directive) dove uno dei descrittori su cui sono basate la valutazione dello stato iniziale, la definizione dei target ambientali e delle strategie per conseguirli, nonchè la verifica del loro raggiungimento, è relativo proprio alle specie marine non indigene.

Finalità

Il sistema è principalmente finalizzato per:

  1. Supporto ai ricercatori ed esperti dell'ISPRA coinvolti nella tematica, per le attività di osservazione, monitoraggio. valutazione della presenza e dell'impatto delle specie marine aliene nel Mediterraneo
  2. Disseminazione e condivisione di dati ed informazioni utili per gli esperti ed addetti ai lavori che si occupano della specifica tematica a supporto di attività istituzionali, quali principalmente la Direttiva Quadro Strategia Marina (MSDF) e la Convenzione di Barcellone
  3. Disseminazione e condivisione di dati ed informazioni utili alla comunità scientifica in generale, anche esterna all'ISPRA
  4. Diffusione e divulgazione delle informazioni ai cittadini e ai portatori di interesse (stakeholders).

Paradigma Citizen Science

Per "Citizen Science" si intende l'utilizzo da parte della comunità scientifica del contributo di privati cittadini. In questo caso, si vuole mettere in grado il sistema di acquisire ed utilizzare al meglio le informazioni, anche multimediali, sulla cattura e/o avvistamento di specie marine aliene, da parte di varie categorie di soggetti privati nel corso delle loro attività in mare: pescatori professionali, addetti ai dragaggi, subacquei, praticanti la pesca sportiva, ecc. Mettendo a disposizione una app per dispositivi mobili, è possibile raccogliere un contributo notevole all'osservazione e al censimento delle specie non indigene (invasive e non) e alla loro catalogazione.

Sezioni pubbliche

Le sezioni pubbliche del sito sono le seguenti:

  • Mappa: consente di navigare attraverso una mappa interattiva tra le segnalazioni inviate dai cittadini che sono state studiate dai nostri esperti o attraverso le osservazioni storiche. Cliccando sulla mappa in prossimità della segnalazione si apre una finestra con alcune informazioni e il link alla pagina di dettaglio.
  • Segnalazioni: è possibile navigare attraverso le segnalazioni pubbliche anche attraverso una maschera di ricerca tradizionale, in cui è possibile filtrare per specie marina o per parola chiave.
  • Specie: elenca la lista delle specie marine attualmente catalogate nella nostra base dati.
  • Osservazioni storiche: la lista delle osservazioni storiche, effettuate dai nostri esperti precedentemente all'istituzione del Sistema di Osservazione delle Specie Marie Aliene o che sono presenti su fonti bibliografiche.
  • News: la sezione relativa alle news comunicate dal Sistema di Osservazione delle Specie Marie Aliene

Per approfondire

Sono inoltre presenti dei Video Tutorial sul canale youtube di ISPRA relativamente all'uso del sistema di osservazione Specie Marine Aliene. I video sono divisi per argomento e disponibili ai seguenti link: